Attualità e barbecuing

Dal mondo e soprattutto dall'Italia tutto quello che "si dice" sul barbecue e non solo, anche un po' di costume e moda…

Post archiviati Post recenti


Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2016

Si è conclusa la seconda edizione delle Prime Uve Invitational Barbecue Championship ospitato dalla Distilleria Bonaventura Maschio a Gaiarine (TV), in cui i vincitori “overall” sono stati:
IQ BBQ (NL) - Grand Champion
Bunch of Swines (UK) - Reserve Grand Champion

Sono state sette le categorie in cui i partecipanti si sono contesi il titolo di “Prime Uve Invitational Barbecue Championship”.

Inserite nella gara tre categorie dedicate a Prime Uve, oltre alle quattro previste dal regolamento Kansas City Barbecue Society (KCBS), nelle quali le squadre hanno dimostrato di saper utilizzare con abilità: Sauce, Barrel Smoke e Dessert.

Quest’anno, alla competizione, si è aggiunta la masterclass di Steven Raichlen, l’uomo che ha dato il via all’approccio moderno del “grilling”, specialità sempre più ricca di appassionati. Una grande sorpresa per tutti gli ospiti, infatti, Raichlen, conteso dalle tv americane per la grande competenza in materia di barbecuing e grilling, autore di ben 30 libri tradotti in 17 lingue, in Italia è noto per il programma “Il mago del Barbecue” in onda su Gambero Rosso Channel. La masterclass, molto esclusiva, era aperta solo a 20 partecipanti.

Ai quindici team, selezionati tra le migliori squadre europee sulla base del punteggio EBCC (European Barbecue Challenge Cup) dell’anno precedente, si sono aggiunte le squadre che si sono aggiudicate le tre "wild card" concesse quest’anno. Ossia i brianzoli Brig Boys, che l’hanno ottenuta al Winter Extreme South Tyrol BBQ Contest (W.E.S.T.) in Riva di Tures, gli svedesi Flaming Pig, Grand Champion al Tony Stone Low & Slow BBQ Competition di Hoofdorp in Olanda e la squadra Smoke ’n’ Fire BBQ alla Italian Barbecue Championship il 12 giugno scorso a Perugia.

Le quattro classiche delle sfide americane KCBS cui se ne sommano tre legate ai distillati Prime Uve (Prime Uve Bianche, Nere e Oro). Fra le prime: Pork, Brisket, Ribs e Chicken. A queste si sono aggiunte quelle pensate ad hoc: Sauce, Barrel Smoke e Dessert. Dato che le cotture all’americana prevedevano tempi molto lunghi, la sfida è proseguita anche nella notte fra il sabato e la domenica. Dopodiché ventiquattro giudici (certificati KCBS, e scelti sulla base di competenza ed esperienza) hanno degustato le preparazioni alla cieca, senza conoscere il nome degli autori della portata presentata. I voti erano divisi tra aspetto visivo, gusto e morbidezza.

Un doppio giudizio, infine, ha atteso le squadre nella categoria Barrel Smoke, per la quale, oltre ai giudici KCBS, è stata eletta una giuria di esperti enogastronomici che ha espresso il proprio parere.

And the winners are:

I vincitori “overall” della Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2016, Gaiarine (TV).
1 IQ BBQ (NL) - Grand Champion
2 Bunch of Swines (UK) - Reserve Champion
3 BBQ+ (BE) - Third Place

I vincitori della categoria “chicken”
1 IQ BBQ (NL)
2 LetzQ BBQ Team (NL)
3 BBQ Longhorn (AT)

I vincitori della categoria “pork ribs”
1 BBQ4all Defenders (IT)
2 IQ BBQ (NL)
3 Miss Piggy’s (UK)

I vincitori della categoria “pork”
1 Flaming Pig BBQ (SE)
2 BBQ+ (BE)
3 Miss Piggy’s (UK)

I vincitori della categoria “beef brisket”
1 Bunch of Swines (UK)
2 LetzQ BBQ Team (NL)
3 Brigboys BBQ Team (IT)

I vincitori della categoria “barrel smoke” - vip jury
1 Brigboys BBQ Team (IT) 2 LetzQ
3 BB4All Defenders

I vincitori della categoria “barrel smoke” - KCBS jury
1 BBQ Wiesel 2 (DE)
2 Brigboys BBQ Team (IT)
3 Pure BBQ (NL)

I vincitori della categoria “sauce”
1 Flaming Pig BBQ (SE)
2 BBQ Wiesel 2 (DE)
3 Brigboys BBQ Team (IT)

I vincitori della categoria “dessert”
1 BBQ4all Defenders (IT)
2 BBQ4all International (IT)
3 Southern Dutch BBQ (NL)

Per ordinare clicca qui