Attualità e barbecuing

Dal mondo e soprattutto dall'Italia tutto quello che "si dice" sul barbecue e non solo, anche un po' di costume e moda…

Post archiviati Post recenti


The Smoke on the Lake

Creatività e resistenza per vincere la partecipazione agli Europei di settembre: queste le premesse che hanno convinto gli 11 team a partecipare alla manifestazione sul Lungolago della Schiranna di Varese, a fine maggio. Due giorni in cui gli appassionati hanno potuto conoscere i campioni del barbecue in Italia e cercare di scoprire qualche loro segreto!

La promessa è stata mantenuta, infatti, il Contest Internazionale di BBQ che si è tenuto sul Lungolago della Schiranna di Varese, ha richiamato moltissimi appassionati che hanno decretato il grande successo della manifestazione.

L’evento, patrocinato da World Barbecue Association (WBQA) Italia, in collaborazione con Grill Different, con il patrocinio del Comune e ospitato presso Agricola Home and Garden, ha visto sfidarsi i più famosi griller italiani a colpi di ricette esclusive e cotture estreme per conquistare una severa giuria internazionale.

Fra gli 11 team che hanno partecipato all’evento si sono potuti contare una cinquantina di cuochi (da 2 a 8 per ogni squadra).

Grande personaggi di questo mondo, che sta suscitando molta curiosità e attirando nuovi appassionati! A spiccare per la notorietà dei suoi cuochi, i “Santa Muerte”, ha tra i suoi membri Luca Bini, vincitore di “I Re della griglia” trasmissione televisiva di DMax, Don Scalmanini, che è stato il cuoco barbecue al padiglione USA di Expo 2015, e Matteo Tassi, uno dei più rappresentativi Pitmaster del panorama italiano, vincitore di “La Scuola, Cucina di Classe” talent gastronomico di Gambero Rosso Channel e conduttore, sempre per Gambero Rosso Channel, della trasmissione “Serial Griller”.

Di casa le tre squadre varesine: Tender Pork, Porci Scomodi e Rolling Bones. Si sono formate e cresciute nell’Academy di Agricola, sotto l’occhio attento di Giacomo Brusa, titolare di Agricola nonché presidente varesino di WBQA e soprattutto griller appassionato, che ha voluto lanciare la “prima scuola di barbecue" in Italia.

Fra i presenti anche Fabio Santo, vicepresidente italiano dell’associazione di cui è presidente Matteo Tassi.

And the Winner Is...

A conquistare il titolo di Grand Champion, con la sicurezza di partecipare agli Europei di BBQ, che si terranno a Brema nel prossimo settembre, sono stati gli “039” di Monza, mentre la classifica ha visto i “Leon” del Veneto al secondo posto e i liguri “Smoking Bad” al terzo; e a seguire tutti gli altri partecipanti.

L’appuntamento, assicura Giacomo Brusa, visto il successo con la massiccia partecipazione, è garantito per l'edizione 2017!

Per ordinare clicca qui